Radiazione UltraVioletta (UV)

L'energia che dal sole arriva sulla terra è composta da radiazione visibile, infrarossa ed ultravioletta (UV).
L'esposizione ai raggi UV può causare numerosi problemi alla salute come:
- insolazioni
- invecchiamento della pelle
- cataratte
- riduzione della capacità del sistema immunitario
Una corretta conoscenza del livello di radiazione UV consente di esporsi al sole evitando i periodi in cui è particolarmente inaccettabile.

Indice di Esposizione UV

Indice

Rischio da esposizione

Valore attuale UV

Cautela

0 -2

Minimo

1.7

3 - 4

Basso

5 - 6

Moderato

7 - 9

Alto

10 e oltre

Molto alto

Oltre alla misura della radiazione UV, i medici utilizzano il MED (Minimum Erythermal Dose) che definisce la somma di radiazione UV che in un giorno determina un percepibile arrossamento della pelle. L'effetto di un MED per una persona con la pelle scura è molto diverso da un MED per una persona con la pelle molto chiara.

Nella tabella che segue sono elencati i MED giornalieri consigliati per ogni tipo di pelle

Fototipo di Pelle

Colore

Dose Med giornaliera

Mai abbronzata, si brucia sempre Bianco latte, alabastro
0,5 - 1,5
Normalmente si colora di rosso e gradatamente sviluppa una abbronzatura chiara Bruno chiaro, lentigginosa
1,5 - 2,4
Con moderata esposizione si colora rapidamente. Raramente si brucia Bruno olivastra
2 - 3,5
Si abbronza sempre Bruno scura
2,5 - 5,5